Lo yoga è una disciplina ma anche uno stile di vita che comprende vari aspetti che agiscono in modo sinergico tra di loro:

  • Asana: posture del corpo:
  • Pranayama: tecniche di espansione e controllo del respiro (e della mente)
  • Meditazione: tecniche  per andare oltre la mente pensante per raggiungere uno stato di consapevolezza rilassata, pacificare e rendere dormienti le fluttuazioni mentali.
  • Stile di vita consapevole: si intende uno stile di vita sano e moderato, che includa una corretta alimentazione e il giusto atteggiamento mentale.

Anche chi poco tempo a disposizione può dedicare brevi momenti della giornata allo Yoga per sperimentarne i comprovati benefici:

  • Miglioramento dello stato generale: Praticare yoga consente innanzitutto dimigliorare il rapporto con il proprio corpo, ottenendo maggiore forza e flessibilità ed imparando ad accettare i propri limiti ed allo stesso tempo ad amarsi di più. Volersi più bene significa anche risultare maggiormente predisposti all’incontro con l’altro. Lo yoga accresce la flessibilità e la mobilità del nostro corpo, migliora la circolazione sanguigna e linfatica, migliora l’ossigenazione delle cellule, migliora in modo sorprendente le funzioni dell’apparato digerente.  Le Asana  e il respiro aiutano a massaggiare gli organi interni , mettendo in atto un complesso di azioni benefiche che contribuiscono a migliorare la capacità dell’organismo di liberarsi dalle tossine
  • Azione profonda sul sistema nervoso: Lo yoga comprende l’esecuzione di particolari eserciziche agiscono producendo effetti profondi sul sistema nervoso riducendo ansia e stress, migliorando la capacità di concentrazione, regolando i meccanismi sonno/veglia
  • Sviluppo della consapevolezza del respiro e aumento della capacità polmonare: il respiro è vita e il nostro vivere è sostenuto dai cicli di ispirazione ed espirazione. Lo yoga prevede la pratica della “respirazione completa“, che comporta l’impiego sia dell’addome che del torace, coinvolti in movimenti di estensione. I respiri profondi effettuati durante le asana favoriscono una migliore ossigenazione dell’organismo e un maggiore controllo dell’ansia e dello stress.
  • Sconfiggere il mal di schiena: Sessioni costanti di yoga, per chi soffre di mal di schiena, aiutano a prevenire la comparsa dei dolori e diridurre la necessità di assumere medicinali o di praticare iniezioni. Numerosi esercizi di yoga sono coinvolti nel migliorare la mobilità e l’elasticità della colonna vertebrale, favorendo la decontrazione dei muscoli causata dalle tensioni e dall’abitudine ad assumere posture scorrette.
  • Migliorare la concentrazione: Lo yoga, abbinando i movimenti del corpo alla pratica della meditazione, si rivela in grado di migliorare la nostra capacità di concentrazione,non soltanto nello svolgimento degli esercizi, ma anche nella vita quotidiana. Praticare alcune posizioni di equilibrio, richiede alla mente un elevato sforzo di concentrazione, al fine di migliorare la propria esecuzione della posizione e di mantenerla stabile per il tempo richiesto. La mente via via imparerà a concentrarsi più facilmente, e a non lasciarsi distrarre, anche nello svolgimento delle attività quotidiane e di lavoro.

Chi sono

 

RYT500 #yoga #yinyoga #hathayoga #shivaflow Teacher,Gypsy Caravan MasterTeacher,Vintage #tribalbellydance,#vegan & #heathylifestyle, #yogaconcinzia

Ultimi post

Seguimi